Tag Titolo Abstract Articolo
Collegamentoi ferroviari
Campobasso e Isernia, svolta nei collegamenti ferroviari con Roma e Napoli: Del Rio ha firmato il protocollo d'intesa
09/08/2017 20:41:00
Per il primo tratto i lavori sono stati già finanziati e si prevede la conclusione entro il 2019

 

GALLERY E VIDEO IN FONDO ALL'ARTICOLO


di Silvio Rossi



ISERNIA
- Il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Del Rio, ha firmato oggi mercoledì 9 agosto 2017, davanti a tutte la autorità cittadine e regionali, il protocollo d’intesa che prevede l’elettrificazione del tratto ferroviario tra Roccaravindola e Campobasso, opera determinante per stabilizzare i collegamenti dei due capoluoghi molisani con le città di Roma e Napoli.


Per il primo tratto, da Roccaravindola a Isernia, circa 18 chilometri, i lavori sono stati già finanziati e si prevede la conclusione entro il 2019, mentre il restante tratto fino al capoluogo regionale verrà cantierato al termine dei lavori del primo lotto, e dovrebbe concludersi entro il 2023.

 

L’intervento porterà un risparmio di tempo stimato dall’Amministratore delegato di RFI, Maurizio Gentile, valutabile in circa un quarto d’ora, ma soprattutto, andrà a ridurre il rischio di guasti che troppo frequentemente ha reso il viaggio dei pendolari molisani una vera odissea. Oltre agli interventi sulla linea, finanziati con circa 30 milioni, di cui metà messi a disposizione nel Contratto di programma tra Ministero e RFI, e per il resto dalla regione Molise attraverso il Patto per lo sviluppo firmato nel luglio dello scorso anno.


Alla presenza del sindaco Giacomo D’Apollonio, del Presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura, dell’assessore regionale alle infrastrutture Pierpaolo Nagni e dell’AD di RFI Gentile, il ministro ha rivendicato come gli interventi odierni vanno nell’ottica di un interesse rinnovato per il trasporto su ferro intrapreso dagli ultimi governi. Ha detto il ministro che, mentre nel triennio 2012/14 sono stati investiti in ferrovie 4 miliardi in tre anni, nel triennio 2015/17 le risorse messe a disposizione dal governo sono state 32 miliardi.


Del Rio ha scherzato anche sul binario 20 bis, dal quale attualmente partono nella stazione Termini i treni per il Molise, dichiarando di aver saputo la cosa solo pochi giorni fa, scoprendo che la questione  è diventata ormai argomento di scherzo sul social Facebook - c’è un’apposita pagina - e che l’intervento va nell’ottica di risolvere questo annoso problema.
 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX 113 3 puntata SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact