Tag Titolo Abstract Articolo
Politica
Palermo: Orlando vara la nuova giunta
28/06/2017 12:30:00
Una nuova "squadra" di governo su cui Leoluca Orlando scommette il suo futuro politico

 

di Paolino Canzoneri

 
PALERMO – Varata a Palazzo delle Aquile la nuova giunta del neo sindaco Leoluca Orlando eletto "a furor di popolo" nelle elezioni amministative della settimana scorsa. Un plebiscito che rincara la dose di speranza e fiducia di una Palermo in trasformazione che ha accolto sforzi e ideali per un futuro slegato dalle ataviche e brutte nomee e teso verso un panorama nuovo e sempre più vicino alle moderne concezioni delle città europee.

Una nuova "squadra" di governo con deleghe cambiate su cui Leoluca Orlando scommette il suo futuro politico. Per la delega relativa a Cittadinanza solidale, Diritto e dignità dell'abitare e Beni Comuni il ruolo è assegnato a Giuseppe Mattina esperto in diritti dei bambini con un baccellierato in Teologia. Per la delega  relativa a Manutenzioni, Riqualificazioni del patrimonio e impianti sportivi, Edilizia scolastica e privata, il ruolo è assegnato a Emilio Arcuri, medico e assessore nonchè presidente dell'AMG  (l'azienda che gestisce gli impianti di illuminazione e la rete metano della città di Palermo. Per la delega relativa a Mare e Coste, Igiene, Sanità e attività economiche il ruolo è assegnato a Sergio Marino, ingegnere ed ex dirigente dell'ARPA (Agenzia regionale per la protezione ambientale) e già assessore della precedente amministrazione che svolgerà il suo compito istituzionale come vice sindaco. Alle Politiche giovanili, Scuola e Salute il ruolo è stato assegnato a Giovanna Marino, ex dirigente sindacale CGIL, assessore alla precedente amministrazione. Per le Società partecipate, consorzi, innovazione e mobilità il ruolo è assegnato a Iolanda Riolo, amministratrice del gruppo di famiglia attivo nel commercio e laureata; per i Servizi demografici, impianti cimiteriali e Polizia municipale il ruolo è coperto da Gaspare Nicotri commissario straordinario in alcuni enti locali nonchè segretario generale in diversi Comuni. Per la delega relativa a Bilancio, Patrimonio, Beni confiscati e Fondi comunitari il ruolo è stato assegnato a Antonino Gentile ex dirigente delle Agenzie delle entrate di Palermo e revisore contabile. Alla Cultura, beni culturali e Toponomastica il ruolo lo coprirà Andrea Cusumano performer scenografo, docente al college universitario Goldsmith, pittore e regista. Il sindaco Leoluca Orlando, fiducioso di aver varato una squadra vincente ha commentato: "Ogni settimana è necessario mettere in sicurezza quanto faticosamente fatto ma non possiamo ignorare le criticità che ci sono state. Il vero cambio nella cultura di questa città sta nel fatto che le forze politiche hanno accettato un civismo politico fondato su un programma chiarissimo, in piena continuità con le scelte degli ultimi 5 anni, questa è una giunta politica, chi non è in giunta resta comunque nella squadra. A chi molto ha dato molto viene chiesto, a noi molto è stato dato in termini di consensi e ora molto deve essere chiesto in termini di azioni concrete". Nasce cosi una nuova giunta che sancirà e amministrerà il futuro di Palermo.
 
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX 113 3 puntata SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact