Tag Titolo Abstract Articolo
Finanza & Economia
Spesa 2.0: nasce il fenomeno e-grocery
02/05/2017 17:42:00
Il web è l’assoluto protagonista per quanto riguarda la crescita della vendita di prodotti alimentari online

 

Redazione


Sale il comparto degli acquisti online, soprattutto per merito del settore dell’e-grocery: la vendita di prodotti alimentari su Internet ha infatti registrato una crescita enorme negli ultimi mesi, raggiungendo in Italia un fatturato pari a 544 milioni di euro annui, con circa 5 milioni di clienti fissi e un trend di crescita nell’arco degli ultimi 12 mesi pari al +30%. Nonostante rappresenti solo l’1% delle vendite online, va comunque sottolineato che l’e-grocery si sta velocemente facendo strada nel nostro Paese, fino a tal punto che si sta avvicinando ai pionieri di questo settore, ovvero agli Stati Uniti d’America. Ma il settore dell’enogastronomia online è molto vasto, e conta a sua volta diversi comparti.

Alimentare online: i sacchetti della spesa si riempiono sul web - Il web è l’assoluto protagonista per quanto riguarda la crescita della vendita di prodotti alimentari online, anche per i prodotti tipici destinati all’export come vini, formaggi e salumi. Ma la novità più grande del mercato enogastronomico italiano risiede altrove: i prodotti della spesa quotidiana. Una delle novità più interessanti in Italia è fare la spesa online invece di andare al supermercato. Una pratica che si sta consolidando sempre di più grazie a servizi di spesa a domicilio come Easycoop.com, un supermercato online che consente di acquistare una vastissima gamma di prodotti anche freschi, consegnati a domicilio e in brevissimo tempo. Fare la spesa online è davvero semplicissimo: basta aprire il browser, navigare il sito, scegliere i prodotti, procedere all’acquisto e stabilire quando riceverli a casa.

Quali sono i vantaggi di fare la spesa su Internet? -
Fare la spesa su Internet? Un’occasione troppo preziosa per non essere sfruttata: soprattutto da chi non ha il tempo per recarsi al supermercato, ma non vuole rinunciare a una spesa attenta, ponderata e di qualità. Ma non finisce qui, il risparmio in termini di energie si tramuta anche in risparmio economico: niente spese relative alla benzina e possibilità di usufruire di buoni sconto e offerte, proprio come in un normale supermercato. Infine, la spesa online è la soluzione perfetta per chi vuole evitare le noiosissime code alla cassa e per le mamme che ora non dovranno più preoccuparsi di portare dietro i bambini.

Quanto conta il comparto mobile per l’e-grocery? - Ma perché sempre più italiani scelgono di fare la spesa direttamente da casa? Un fattore molto importante che ha contribuito enormemente a questa tendenza è sicuramente il boom dei device mobili come smartphone e tablet, che stanno velocemente rimpiazzando i pc nelle preferenze di navigazione degli italiani. Infatti, stando ai dati forniti da Nielsen, le vendite di prodotti alimentari effettuate da mobile hanno raggiunto i 100 milioni di euro di fatturato nel 2016, ovvero il 20% dell’intero settore. Merito sicuramente della comodità, ma non solo: la maggior parte degli italiani che usa gli smartphone per fare la spesa, lo fa soprattutto per mancanza di tempo.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX 113 3 puntata SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact