Tag Titolo Abstract Articolo
Smartphone
Mobile World Congress 2017, Nokia è tornata con il nuovo 3310
27/02/2017 19:22:00
Presentata a Barcellona la nuova versione dello storico dispositivo e altri tre nuovi cellulari Android

 

di Francesco Pellegrino Lise


I veri miti non muoiono mai, e questo è proprio il caso del celeberrimo Nokia 3310. La nuova versione dello storico telefonino, che dal 2000 al 2005 ha venduto ben 126 milioni di esemplari, è stata presentata al Mobile World Congress di Barcellona da HMD scatenando la gioia di nostalgici e appassionati. Il nuovo 3310, oltre che essere un vero e proprio acquisto per gli amanti del vintage, rappresenta anche una forma di terapia disintossicante per chi è stressato dagli smartphone moderni e vuole uscire dagli schemi eliminando Facebook e, WhatsApp e tutte quelle diavolerie che infestano gli smartphone contemporanei. Soprattutto però il suo lancio rappresenta una formidabile mossa di marketing da parte di HMD/Nokia che riesce a far parlare di sé senza dover lanciare un super-telefonino da centinaia di euro. Il neonato 3310 infatti prevede un costo di appena 49 euro. Il dispositivo è equipaggiato con un tastierino numerico, display a colori, fotocamera posteriore, un sistema operativo custom e, naturalmente, una versione moderna del fantomatico videogame Snake. Ma il punto forte sembra essere la batteria che, a quanto detto, sarebbe in grado di durare, in stand by, quasi un mese.

 

L’evento però non è stato solo occasione per il lancio del nuovo Nokia 3310, infatti HMD Global ha annunciato 2 nuovi smartphone Android, il Nokia 3 ed il Nokia 5, e la commercializzazione globale del Nokia 6, annunciato a gennaio ma rimasto limitato al solo mercato cinese. I 3 modelli condividono la medesima filosofia progettuale, ossia: non rinunciare alla qualità dei materiali anche allo scendere del prezzo, e condividono anche la scelta da parte dell'azienda di dotarli di una versione stock di Android 7.1, quindi nessun fronzolo aggiuntivo del produttore, che permetterà di mantenerli in linea con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza rilasciati per l'Os; questa scelta inoltre garantirà ai 3 smartphone Nokia accesso a Google Assistant, l’assistente che Mountain View ha attualmente riservato a pochi altri dispositivi.

 

 

Ma come sono questi nuovi smartphone? Il Nokia 3, avrà un display da 5″ HD, sarà animato da un SoC MediaTek 6737 (CPU Quad-core 1.3Ghz), avrà 2GB di ram e 16GB di memoria (espandibile), fotocamera frontale e posteriore da 8Mpixel e batteria da 2650mAh. Anche per il 3 i colori disponibili saranno 4 (Silver White, Matte Black, Tempered Blue e Copper White) ed il prezzo previsto è di 139 euro +IVA.

 

 

Il modello "di mezzo", ossia il Nokia 5 invece sarà dotato di un display da 5,2″HD (1280×720), come il 6 utilizzerà il processore Snapdragon 430 ma con soli 2GB di RAM, avrà 16GB di memoria interna espandibile, fotocamera posteriore da 13Mpixel e frontale da 8, batteria da 3000mAh e scocca ricavata da un unico blocco di alluminio. Verrà venduto in 4 colorazioni (Matte Black, Silver, Tempered Blue e Copper) al prezzo di 189 euro + IVA. Il modello di punta, ossia il Nokia 6, è dotato di un display IPS FullHD da 5,5″, monta un processore Snapdragon 430 supportato da 3GB di RAM, ha 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD, un sistema audio composto da 2 speaker stereo certificato Dolby Atmos, fotocamera posteriore da 16Mpixel e anteriore da 8Mpixel, batteria da 3000mAh e scocca ricavata da un unico blocco di alluminio 6000. In europa sarà venduto in 4 colorazioni (Matte Black, Tempered Blue, Silver, Copper) al costo di 229 euro + IVA; per festeggiare il lancio globale verrà realizzata un’edizione speciale in colorazione “Arte Black” dotata di 4GB di RAM e 64GB di memoria interna che sarà venduta invece a un prezzo di 299 euro +IVA.

 

Insomma, operazione nostalgia e tre nuovi assi nella manica. Riuscirà con queste mosse HMD a entrare di prepotenza nel mercato della telefonia mobile e a riportare il brand Nokia agli antichi fasti? Noi tutti ci auguriamo di sì, sperando che questo sia solo il primo di una serie di fortunati passi verso la nascita di qualcosa d'innovativo e diverso dal solito. 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact