Tag Titolo Abstract Articolo
Attualità
Minori Scomparsi: oggi l'iniziativa organizzata da Penelope Sardegna
25/02/2017 10:29:00
Presidente Penelope Sardegna Avv. Piscitelli: "Purtroppo stiamo assistendo a suicidi di minori, abuso di alcool e droga in età minorili sempre più giovanili"
 
di Angelo Barraco - Paolino Canzoneri
 
Cagliari – Oggi ,alle ore 09.00, è iniziato a Cagliari, nell’Aula Magna della Corte di Appello al piano terra del Palazzo di Giustizia,  il convegno denominato “Minori Scomparsi” promosso dall’Associazione Penelone Sardegna.  L’evento è presentato e moderato dall’Avvocato Gianfranco Piscitelli, Presidente dell’Associazione Penelope Sardegna nonché  avvocato ed esperto nelle investigazioni  e criminologia, Responsabile per la Sardegna dell’I.I.S.C.P.F. (Istituto Internazionale di Scienze Criminologiche e Psicopatologiche Forensi), Presidente il Distretto della Corte di Appello di Cagliari delle Associazioni “Centro Studi e Ricerche sul Diritto della famiglia e dei minori” e “Tutela dei Diritti”. Nel corso del convegno interverranno inoltre atri illustri professionisti come l’Avvocato Antonio Maria La Scala, Presidente dell’Associazione Penelope Italia Onlus, Presidente dell’Associazione Gens Nova Onlus nonché docente di diritto penale e procedurale presso l’Università Lum di Bari. Il tema che affronterà l’Avvocato La Scala ha come titolo “Minori scomparsi a causa di adescamenti online e cyber bullismo – i rischi della rete”. Interverrà inoltre l’Avv. Paola Pischedda, crimonologa e responsabile della sezione Minori dell’Associazione Penelope Sardegna nonché esperta in minori scomparsi. Il tema che affronterà l’Avv. Pischedda è denominato “Kidnapping – Bambini rubati”. Presenzierà anche Antonio Serreli, Sottoufficiale dell’Arma dei Carabinieri e delegato al Consiglio Nazionale di Penelope Italia che parlerà delle “Funzioni della Polizia Giudiziaria in caso di scomparsa di un minore”. Presenzierà inoltre la Dott.ssa Miriam Maura Useli, psicologa, criminologa che parlerà di “Come prevenire la scomparsa di un minore”. L'evento è stato ideato ed organizzato dall'Avv. Paola Pischedda  e dalla commissione della quale fanno parte Antonio Serreli e Miriam Useli. E' stato fortemente voluto dall'Avv. La Scala.
 
Noi de L’Osservatore D’Italia abbiamo parlato con l’Avvocato Gianfranco Piscitelli, Presidente dell’Associazione Penelope Sardegna
- Avvocato lei ha ideato l’evento “Minori Scomparsi” che si terrà il 25 febbraio, come nasce questa idea?
L’evento è stato ideato ed organizzato dall'Avv. Paola Pischedda e dalla mia commissione della quale fanno parte Antonio Serreli e Miriam Useli. E' stato fortemente voluto dall'Avv. La Scala" perché il problema dei minori è un problema molto attuale anche perché, l’arrivo di minori non accompagnati nel nostro territorio con il fenomeno dell’immigrazione e la loro fuga dai centri di accoglienza ha fatto schizzare le statistiche italiane dei minori scomparsi.

- Quali saranno i temi caldi di questo evento e gli esperti che interverranno?
La nostra associazione, sia quella sarda che la nostra madre Penelope Italia, pur se orientata e sorta in favore ed aiuto dei familiari ed amici delle persone scomparse, è molto aperta e sensibile a problemi collaterali quali i minori e la violenza di genere e quindi, anche con la collaborazione di altre associazioni a noi strettamente collegate, studia e svolge attività preventive su fenomeni quali bullismo, cyber bullismo, rapimenti, sottrazione internazionale di minori, commercio di minori ecc
 
- Quanto è importante per l’Associazione Penelope il tema dei Minori scomparsi? Qual è il messaggi sociale che l’Associazione Penelope vuole mandare ai cittadini?
Purtroppo stiamo assistendo a suicidi di minori, abuso di alcool e droga in età minorili sempre più giovanili, microcriminalità, tutte facce di un grave disagio giovanile. Ecco perché entriamo sempre più nelle scuole a parlare con i ragazzi me il nostro messaggio vuole arrivare ai genitori per prevenire e capire. Una scomparsa anche in età adulta a volte è la punta terminale di un disagio che monta sin dall’adolescenza sino ad esplodere. Non al caso il nostro Presidente Nazionale avv. Antonio La Scala parlerà di adescamento in rete e cyber bullismo, la nostra responsabile della Sezione Minori avv. Pischedda parlerà di rapimento di minori, Antonio Serreli  sottufficiale dei Carabinieri parlerà di come si muovono nell’immediatezza della scomparsa e la dr.ssa Miriam Useli psicologa e criminologa parlerà di prevenzione.  
 
L'Associazione Penelope è una importante iniziativa non lucrativa di utilità sociale, (Onlus), a livello nazionale che riunisce le famiglie e gli amici delle persone scomparse in attività e scambio di informazioni nonchè sviluppo e ricerca a 360° coadiuvato e presente in alcune regioni quali Piemonte, Trentino, Lombardia, Veneto, Marche, Lazio, Emilia, Umbria, Marche, Abruzzo, Puglia, Campania, Calabria, Sardegna, Sicilia e presto anche in Liguria. Tenere vivo il ricordo della persona scomparsa senza atteggiamenti rinunciatari, desistenti e  senza che la disperazione possa in qualche modo rappresentare un freno allo sforzo collettivo, rappresenta una priorità possibile grazie all'unione di forze e di volontà in grado fornire seri e incoraggianti risultati oggettivi per risolvere misteri e casi di persone di cui sembrano essersi perse le tracce e per avere una chiara ed esaustiva comprensione del problema in ogni suo minimo dettaglio. La costante e frenetica organizzazione di eventi che ruotano attorno all'Associazione contribuiscono a rendere vivo l'interesse di un numero di partecipanti in costante crescita. Nelle sedi d'ogni regione periodicamente riunioni, convegni e dibattiti offrono spunti cognitivi per una maggiore consapevolezza di importanti spunti di riflessione e piani di azione che sanciscono passi importanti e allargano il bacino di iniziative grazie anche al protocollo di intesa tra Penelope Italia e il Commissario straordinario di Governo per le persone scomparse, l'associazione internazionale di Polizia, Rangers d'Italia etc. 
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact