Tag Titolo Abstract Articolo
Mobile
Basta un messaggio con un'emoji per bloccare l'iPhone
19/01/2017 16:06:00
Smartphone "congelato" da 3 a 5 minuti, poi il riavvio automatico

 

di Francesco Pellegrino Lise


Possessori degli smartphone Apple Attenzione, basta un messaggio con l'emoji dell'arcobaleno per mandare in crash il vostro iPhone. Sembra assurdo ma è tutto vero, infatti è stata messa a punto una sequenza di appena quattro caratteri che sfrutta un bug del sistema operativo iOS 10 bloccando momentaneamente il telefono di chi la riceve per 3-5 minuti prima del riavvio. Come dimostrato nel video dello youtuber EverythingApplePro (consultabile in fondo all'articolo), inviando un messaggio contenente l'emoji della bandiera bianca, uno zero e l'emoji dell'arcobaleno si manda in freeze qualsiasi dispositivo con sistema operativo iOS per un breve lasso di tempo, al termine del quale il device tornerà a funzionare come se nulla fosse successo, salvo poi ricevere un nuovo messaggio con la stessa pericolosa sequenza di caratteri. Sfortunatamente al momento non c’è modo di evitare la ricezione di questo messaggio, l'unica soluzione potrebbe essere quella di bloccare i potenziali mittenti. Solitamente infatti questi "scherzetti", una volta divenuti virali, vengono utilizzati soprattutto tra i più giovani come passatempo per infastidire i propri amici. Il messaggio, che non causa danni e sarà probabilmente reso inoffensivo con il prossimo aggiornamento di iOS, non è il primo nel suo genere. Nel maggio 2015 ne circolò uno con caratteri in lingua araba che aveva lo stesso effetto.

 

Come funziona: La combinazione in grado di congelare per qualche minuto un iPhone, oltre ai tre caratteri visibili nel messaggio, contiene un quarto carattere invisibile, noto come VS16, che viene utilizzato per combinare due caratteri vicini. Stando alle prime informazioni reperite sul web, sembrerebbe che il sistema operativo del colosso di Cupertino vada in tilt poiché non riesce a legare l'emoji della bandiera bianca allo zero. Inviando semplicemente l'emoji della bandiera bianca, lo zero e l'emoji dell'arcobaleno dunque non si manderà in crash lo smartphone: per farlo sarà necessario copiare ed incollare la combinazione completa composta dai quattro caratteri: l'emoji raffigurante la bandiera bianca, il carattere invisibile VS16, uno zero e l'emoji dell'arcobaleno.

 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX SFOGLIA IL GIORNALE SEPARATORE 5PX L’Osservatore d’Italia - Ultima edizione SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DA LEGGERE SEPARATORE 5PX TOROSANTUCCI EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ANGELO BARRACO EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ANGELO BARRACO EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX GIUSY ERCOLE LA NOTA SEPARATORE 5PX LINCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact