Tag Titolo Abstract Articolo
Emergenza terrorismo
Augusta, leader islamico rimpatriato da Palermo a Tunisi
15/01/2017 12:12:00
Salgono a 136 le espulsioni dal 2015 ad oggi

 

AUGUSTA - Il ministero dell'Interno ha espulso oggi, per motivi di sicurezza, un altro tunisino, dopo quello di ieri sospettato di avere collegamenti con l'attentatore di Berlino, Amri. Si tratta di un cittadino tunisino, 46enne già detenuto presso la casa di reclusione di Augusta (SR), da dove è stato scarcerato lo scorso 3 gennaio, per essere trasferito al CIE di Caltanissetta. Questa mattina è stato rimpatriato con un volo decollato da Palermo e diretto a Tunisi. Durante la detenzione nel carcere di Augusta, l'uomo aveva manifestato un atteggiamento di aperta opposizione nei confronti del personale della polizia penitenziaria. Il monitoraggio all'interno del carcere, al quale è stato sottoposto, aveva confermato il suo ruolo di leader tra i detenuti di fede islamica e di potenziale radicalizzatore. Salgono così a 136 le espulsioni dal 2015 ad oggi.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact