Tag Titolo Abstract Articolo
Il Caso
Vincenza Sicari: la Regione Lazio non accoglie la richiesta di trasferimento dall'ospedale Sant’Andrea ad altra struttura
13/01/2017 20:17:00
Il Capo Segreteria Particolare del Presidente Dott. Stefano Del Giudice ha fatto presente che l'Ente non può imporre direttamente il trasferimento della paziente da una struttura all’altra

 
Red. Cronaca

 

ROMA
- A seguito della conferenza stampa tenutasi il 13 gennaio 2017 alle ore 11,00 presso la FIDAL, sala consiliare, in via Flaminia Nuova, 830, a Roma, conferenza indetta e tenuta dal collegio difensivo di Vincenza Sicari, ex atleta paralizzata a letto orami da più di due anni senza che nessuna diagnosi abbia potuto chiarire la sua condizione, lo stesso collegio difensivo, composto dagli avvocati Luana Sciamanna e Giorgia La Leggia, ha diramato il seguente comunicato stampa, a conclusione dell’incontro al quale è intervenuta in videoconferenza la stessa Vincenza Sicari: "Nel corso dell’incontro tenutosi in data odierna presso la Regione Lazio, il Capo Segreteria Particolare del Presidente, Dott. Stefano Del Giudice, ha fatto presente ai difensori della sig.ra Sicari che la posizione dell’Ente consisterà nel richiedere all’Azienda Sanitaria Sant’Andrea il conseguimento di una diagnosi anche attraverso l’effettuazione di ulteriori esami non potendo la Regione imporre direttamente il trasferimento della paziente da una struttura all’altra.


La signora Sicari a mezzo del Collegio Difensivo informa “di non essere soddisfatta della posizione assunta dalla Regione avendo già chiaramente illustrato che la sfiducia nei confronti dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea è giustificata non dalla carenza di mezzi diagnostici a loro disposizione, bensì nella mancata volontà di ricercare la diagnosi avendo omesso per più di 40 giorni di sottoporla a qualsiasi forma di indagine. E’evidente che  il ritardo nell’accertamento della diagnosi sarà imputato a tutti coloro che lo hanno consentito ”

Resta quindi ferma la richiesta che l’indagine diagnostica venga eseguita in altra struttura di pari o superiore livello rispetto all’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea. Auspichiamo che l’appello di Vincenza Sicari venga accolto senza ulteriore ritardo.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX 113 3 puntata SEPARATORE 5PX 113 2 puntata SEPARATORE 5PX 113 1 puntata SEPARATORE 5PX ITALA SCANDARIATO SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact