Tag Titolo Abstract Articolo
Cultura
Lutto nel mondo del cinema, è morta Carrie Fisher: addio "Principessa Leila"
28/12/2016 09:47:00
L’attrice si è spenta all’età di 60 anni e nei giorni scorsi aveva avuto un infarto

di Angelo Barraco
 
Il mondo del cinema è in lutto per la morte di Carrie Fisher, meglio conosciuta come la “Principessa Leila” di Star Wars, interpretata da lei a 19 anni nel 1977. L’attrice si è spenta all’età di 60 anni e nei giorni scorsi aveva avuto un infarto mentre era a bordo di un aereo che da Londra la stava portano a Los Angeles. La notizia della sua scomparsa è stata resa nota da un portavoce della famiglia e in un comunicato si legge “E' con grande dolore che la figlia Billie Lourd conferma che la sua amata mamma, Carrie Fisher, si è spenta alle 8.55 di questa mattina”, il comunicato di Simon Halls prosegue “Era amata dal mondo e ci mancherà profondamente, vogliamo ringraziarvi per i vostri pensieri e le vostre preghiere”.
 
La sua scomparsa ha scosso profondamente i fan di Star Wars e del cinema mondiale che oggi piangono la dolce principessa Leila che in passato veniva ammirata sui grandi schermi da grandi e piccini e oggi invece quegli stessi teatri e schermi di Hollywood che l’hanno resa celebre sono diventati meta di fan che portano corone di fiori in sua memoria. Carrie Fisher viene ricordata da tutti coloro che l’hanno conosciuta come una donna molto intelligente, una grande attrice e una scrittrice di talento nonché dotata di un umorismo non indifferente agli occhi degli altri. George Lucas, regista di Star Wars nel 1977 ha commentato “In Guerre Stellari Carrie e' stata una nostra grande e potente principessa, combattiva, saggia, piena di speranza, in un ruolo molto piu' difficile di quanto si possa immaginare”. Ma non sono mancati ulteriori commenti da parte di grandi attori e registi che si sono uniti al dolore di questa grande perdita. Harrison Ford ha commentato: “Carrie era unica, brillante, originale, "Buffa e emotivamente senza paura, Carrie ha vissuto la sua vita coraggiosamente”.
 
La “Principella Leila” era figlia di un cantante pop, tale Eddie Fisher e della celebre attrice Debbie Reynolds. William Shatner di Star Wars, con la commozione di chi ha potuto conoscere Carrie, ha detto “Si è spenta una luce”. Una luce che nel corso della sua carriera ha recitato in numerosi film oltre a Star Wars, ricordiamo “L’impero colpisce ancora”, “Il ritorno del Jedi” e molti altri e il famosissimo Blues Brothers con un cast d’eccezione. Malgrado i film in cui ha recitato abbiano avuto un enorme successo, Star Wars rimane una gemma nella storia della cinematografia poiché ha permesso a molti giovani e non di poter far fluttuare laboriosamente la fantasia verso galassie sconfinate e dove la scienza ha annullato le proprie barriere per dar spazio ad un mondo in cui tutto era possibile e aveva una logica consequenziale. Addio Principessa Leila, ci mancherai. 
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX SFOGLIA IL GIORNALE SEPARATORE 5PX L’Osservatore d’Italia - Ultima edizione SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX DA LEGGERE SEPARATORE 5PX TOROSANTUCCI EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ANGELO BARRACO EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ANGELO BARRACO EDITORIALE SEPARATORE 5PX EMANUEL GALEA EDITORIALE SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX ROBERTO RAGONE COMMENTO SEPARATORE 5PX GIUSY ERCOLE LA NOTA SEPARATORE 5PX LINCHIESTA SEPARATORE 5PX NEMI GESTIONE RIFIUTI SEPARATORE 5PX ULTIMI VIDEO SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact