Tag Titolo Abstract Articolo
Cronaca
Parabiago: famiglia italiana offre ospitalità a giovane marocchino e lui tenta di ucciderli
24/12/2016 17:07:00
L’uomo ha aggredito la padrona di casa 67enne e il figlio convivente 33enne, colpendo entrambi con un batticarne preso in cucina e il secondo anche con un coltello


 
Red. Cronaca


PARABIAGO (MI)
– Nelle primissime ore del mattino, nella zona centrale di Parabiago, i Carabinieri della Compagnia di Legnano (MI) hanno arrestato un marocchino 20enne, disoccupato e senza fissa dimora, ritenuto responsabile di tentato omicidio e lesioni personali gravissime, ai danni di una famiglia italiana del luogo che, mossa a compassione dalle precarie condizioni di vita del giovane, gli aveva offerto ospitalità. L’uomo, in stato di profonda alterazione, ha aggredito la padrona di casa 67enne e il figlio convivente 33enne, colpendo entrambi con un batticarne preso in cucina e il secondo anche con un coltello.

La donna, in preda al panico, è corsa in strada e ha chiesto aiuto agli avventori di un bar, i quali hanno immediatamente contattato il “112”. I militari dell’Arma, prontamente accorsi, hanno dato assistenza alle vittime e avviato le ricerche dell’aggressore, ispezionando l’interno dell’abitazione, dove il violento è stato sorpreso mentre tentava di nascondersi sotto un letto. La perquisizione a carico dello straniero ha quindi consentito di rinvenire e sequestrare alcune dosi di hashish e di eroina.

La 67enne è stata accompagnata presso l’Ospedale di Castellanza (VA), dove le è stato riscontrato un trauma cranico alla regione frontale. Il figlio, trasportato presso l’Ospedale di Legnano (MI), è stato medicato per quindici ferite superficiali al capo ed al torace, inferte col coltello. L’arrestato è stato condotto presso la Casa circondariale di Busto Arsizio (VA), dove resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact