Tag Titolo Abstract Articolo
Musica
BOLOGNA VIOLENTA: OGGI ESCE IL PRIMO SINGOLO ESTRATTO DA "DISCORDIA"
23/03/2016 12:26:00
Nicola Manzan sarà intervistato in esclusiva su CBP-Radio Activity, nel programma "RADIOSSERVATORE" che andrà in onda giovedì dalle 22.30 in poi.
di Angelo Barraco
 
Oggi, 23 marzo 2016, esce “Incredibile lite al supermercato”, primo videoclip ufficiale del gruppo Bologna Violenta. Si tratta del primo singolo estratto da “Discordia”, nuovo album del duo in uscita l’11 aprile 2016. 
“Discordia” è il quinto album di Bologna Violenta, è anche il primo album fatto a quattro mani con il batterista  Alessandro Vagnoni, batterista, polistrumentista e produttore fermano. Ha collaborato con band
death metal quali Dark Lunacy, Resurrecturis, Infernal Poetry. È titolare del progetto Tapewhore e
di molti altri piccoli deliri musicali sotto vari pseudonimi. In questo nuovo disco ci si avvicina quasi alla canzone, si riassaporano le tanto amate atmosfere di “Utopie e piccole soddisfazioni” e “Uno Bianca” ma con un tocco decisamente più articolato nella composizione, nell’esecuzione ma innovativo come poche altre cose in circolazione.  Potenza e classicismo, il tutto unito con una sana dose di sperimentazione non indifferente. Abbiamo chiesto a Nicola Manzan, mente del progetto, come definirebbe questo disco. Ecco cosa ci ha risposto: “Lo definirei POP. Questo è di sicuro il disco più pop che io abbia mai fatto come BV”. Il videoclip di "Incredibile lite al supermercato" è stato pubblicato in esclusiva su Rockit, l'album invece verrà pubblicato in anteprima su Rockit in data 4 aprile. Nicola Manzan verrà intervistato in esclusiva su CBP-Radio Activity, nel programma "RADIOSSERVATORE" che andrà in onda giovedì dalle 22.00 in poi. 
 
Bologna Violenta è un progetto nato nel 2005 da un’idea di Nicola Manzan, musicista
trevigiano che da allora ha pubblicato sotto questo pseudonimo cinque album, vari ep, split e remix.
I suoi lavori sono caratterizzati da sonorità estreme, in cui le batterie elettroniche vengono arrangiate
con chitarre grindcore e orchestre classiche.
Le tematiche affrontate sono per lo più riferite ai drammi della vita, al forte contrasto tra l’essere umano
e il mondo che lo circonda, ma soprattutto al difficile rapporto tra gli esseri umani stessi.
Dopo un primo omonimo album uscito in CDr nel 2005 (in larga parte influenzato dall’immaginario
dei film poliziotteschi, successivamente ristampato in vinile), nel 2010 esce Il Nuovissimo Mondo,
disco fortemente ispirato ai cosiddetti mondo-movies che ha portato Nicola ad esibirsi come
one-man-band sui palchi di tutta Italia e, negli anni successivi, anche in Europa.
Nel 2012 esce il terzo album, Utopie e piccole soddisfazioni, un disco più apolitico ed introspettivo
del precedente, mentre è del 2014 il controverso Uno Bianca, in cui vengono raccontati dei fatti di
cronaca senza usare il classico sarcasmo che da sempre ha contraddistinto il linguaggio di BV,
un disco spietato e violento che non lascia spazio alla fantasia.
Nel 2015 il progetto è diventato un duo con l’ingresso in formazione di Alessandro Vagnoni
come batterista dal vivo e polistrumentista in studio.
BV è stato materia d’esame nel corso di “Arte digitale” all’Accademia di Belle Arti di Venezia e
presso la stessa sede è stato anche presentato il progetto The Sound of…, in cui i pezzi di quaranta
discografie diverse vengono fatti suonare simultaneamente.
Nicola Manzan è un violinista, polistrumentista e produttore trevigiano.
Ha lavorato in studio e dal vivo con artisti italiani ed internazionali, tra cui Jesu, Menace, Igorrr,
Baustelle e Fast Animals and Slow Kids.
Alessandro Vagnoni è un batterista, polistrumentista e produttore fermano. Ha collaborato con band
death metal quali Dark Lunacy, Resurrecturis, Infernal Poetry. È titolare del progetto Tapewhore e
di molti altri piccoli deliri musicali sotto vari pseudonimi.
Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact